| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet

 INDIETRO 
TIRO A VOLO: CHE PASSIONE!!!
Stampa questa pagina
Nel mirino del grillo
(perchè lamentarsi se viviamo nel migliore dei mondi possibili?)


05/10/2005 - ore 23:28

Il nostro amato Tiro a Volo è un grande sport, ci diverte, ci rilassa e ci distende. Fornisce a chi lo pratica grandi soddisfazioni ed è, soprattutto, alla portata di tutte le tasche...
Infatti essere frequentatori assidui delle pedane nazionali e partecipare alle Gare di cartello costa sempre meno che mantenere un'amante bielorussa di 26 anni od una barca a vela di 14 metri nel porticciolo di Camogli (GE).
E allora: che vogliamo di più noi, "maggioranza silenziosa" di T.G.M. ("Tiratori Generici Medi")?
E sempre a lamentarci che la marca-piattello è aumentata, le cartucce sono sempre più care e le iscrizioni alle gare proibitive...!
Macchè, pensate che in una gara importante di Piattello che si svolga a più di 50 Km. da casa vostra, se arrivate nei primi quattro o cinque classificati potete anche fare pari con le spese sostenute. E poi non si può certo negare il fatto che, ad esempio nel Trap, più si dimostra di essere bravi e più bisogna soffrire (o "tribulàre", come si dice a Brescia).
Infatti, se un Tiratore ottiene buoni risultati, giustamente viene passato di categoria e in quella superiore -come prima attestazione di merito- dovrà sparare cartucce con 24 gr. di piombo, anzichè le 28 grammi a cui si era abituato e che tanto lo hanno aiutato nel passaggio, appunto, di categoria.
In talune gare vi è addirittura una differenza nell'importo dell'iscrizione a favore -ovviamente- delle categorie inferiori.
Insomma, poichè la gran parte dei praticanti delle diverse discipline del Tiro a Volo non lo fanno di mestiere, ma i medesimi sono costretti ad espletare altre attività lavorative per campare, qualcuno ci potrebbe spiegare perchè ci si dovrebbe tanto arrabattare e sacrificare per passare di categoria, mentre se si resta in 3a non ci manca nulla e si possono anche fare i 19 ed i 21 senza che nessuno ti prenda in giro e ti chieda -ammiccante- cosa hai fatto la notte precedente?
In buona sostanza e fatta eccezione per i pochi veri e bravi "professionisti" che hanno fatto del Tiro a Volo la loro principale attività e ragione di vita (e lo dico con tutto il rispetto) il nostro amato Sport è l'unico al mondo dove se sei una "mezzacalzetta" campi bene e spendi poco, mentre più migliori le prestazioni e più la prendi.... nello "stoppino"!
Buon divertimento.

grillosaggio@iltiro.com
Il "grillosaggio" spara RC