| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet

 INDIETRO 
L'OCCHIO VIGILE

Torna alla home di "l'occhio vigile"
Commenta questo articolo nel GUEST BOOK del sito
Scrivi a Ludovico Di Maio all'indirizzo mail ludodimaio@iltiro.com


BASILICATA PULL TO MARK
29 giugno 2011

Parafrasando il titolo di fortunato film della stagione scorsa e con un leggero ritardo ecco il commento al Terzo GP Skeet ISSF che si è svolto sulle pedane dell’ASD Lo Schioppo di Scanzano Jonico lo scorso 12 giugno.

Le due giornata di gara sono state caratterizzate da un gran caldo e da un temporale estivo nella giornata del sabato che fortunatamente ha coinvolto parzialmente solo i tiratori delle ultimissime batterie nelle ultime pedane. La famiglia Fattorini ha accolto al meglio gli oltre 100 tiratori in gara anche se non sono mancate alcune lacune tecniche sui lanci, ma ciò non ha impedito la realizzazione di punteggio di tutto rispetto.

Assenti gli azzurri Filippetti Lodde e Bertossi, questi ultimi due convocati per la prossima CDM di Maribor il prossimo 15 luglio, la gara in terra lucana ha visto l’ulteriore conferma di Ennio Falco che da oltre 20 anni non perde il vizio di vincere e ricordare a tutti che lo skeet in Italia ha in lui il massimo rappresentante alla vigilia della sua quinta olimpiade. Del resto il punteggio (148/150) lascia pochi dubbi sulla forma dell’atleta di Capua che nei prossimi mesi si cimenterà negli appuntamenti clou della stagione tra cui, ricordiamo, i campionati del mondo di settembre a Belgrado, unico titolo che manca al suo palmares.…fusse che fusse la volta bona???’

La gara di Scanzano è stata anche l’occasione per rivedere Cristhian Eleuteri tornare a lottare per la vittoria. Un lieve infortunio fisico e un po di insicurezza ( tecnica o mentale???) accumulata nell’ultimo periodo ne avevano offuscato la stella, ma il 147 +2 finale lascia ottimi presagi per il prossimo futuro.

Anche Giancarlo Tazza ha condotto un’ottima gara. Dopo i due enplein dell’inizio gara è stato sfortunato nella terza serie condizionato dalla pioggia, ma il golden-boy di Caserta ha comunque reagito nel migliore dei modi ed è riuscito ad agguantare Eleuteri a cui dovuto però cedere l’argento nel breve shoot off perso alla prima doppia.

Emanuele  Fuso (121+25) e Valerio Luchini (120+25) continuano ad essere degli assidui frequentatori dei piani alti delle classifiche con punteggi che forse in altre occasioni potevano regalare loro podi e medaglie. Per entrambi tre serie piene nella seconda giornata  di gara.

L’ultimo finalista è stato Valerio Andreoni (120+23) anche lui assente da un po troppo tempo dalle posizioni di vertice dei Gran Premi.

Angelo Moscariello e Marco Sablone, gli altri azzurri presenti in gara, si classificano rispettivamente all’8^ e al 12^ posto con 118 e 115.

Dalla finale di campionato italiano restano esclusi Mazzoleni, Forti, Fiore, Colombo, Meriziola, Pirina, Loi, Forlano e Nascetti, mentre Campanella si qualifica grazie alla wild-card.

Nella ranking list, mentre Falco consolida la sua posizione, Eleuteri rosicchia punti alla quarta posizione di Lodde, mentre Tazza scavalca Fuso e Di Bari e si consolida al 6 posto.

Nelle ladies vitoria con record di Chiara Cainero autrice di uno spettacolare 99/100 con Spada (97) e Bacosi (92) nel ruolo di comprimarie.

Da oggi è anche disponibile il ranking list delle ladies con le medesime regole di quello maschile.

Ludovico di Maio

CLICCA QUI PER VEDERE LA RANKING LIST MEN 2011

CLICCA QUI PER VEDERE LA RANKING LIST LADIES 2011



Torna alla home di "l'occhio vigile"
Commenta questo articolo nel GUEST BOOK del sito
Scrivi a Ludovico Di Maio all'indirizzo mail ludodimaio@iltiro.com