| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet

 INDIETRO 
OLIMPIADI
PECHINO (CINA)
8 - 24 agosto 2008
TRAP - DONNE

Perazzi


Satu Makela Nummela (FIN)

Per un piattello Deborah Gelisio non accede alla finale a sei. Il suo 66/75 è inferiore di un piattello al 67 della giapponese Yukie Nakayama, che alla fine sarà quarta dopo aver spareggiato per il bronzo andato poi alla statunitense Corey Cogdele (86/100).
L'oro è andato alla finlandese Satu Makela Mummela (91), l'argento alla slovacca Zuzana Stefecekova (89).
La campionessa di Mel non ha accampato scuse: "Mi è mancato un piattello, punto e basta. Inutile aggiungere altro. Certamente è un'occasione persa, per colpa mia, sono stata inferiore alle altre in questa gara, peccato perché era la gara più importante che poteva esserci. Spero d'avere altre occasioni e di essere pronta".
Il ct Albano Pera è di tutt'altro avviso: "Visti i punteggi, l'andamento della gara di qualificazione e soprattutto della finale, per Deborah è un'occasione persa.
Sapete che vi dico? Non voglio essere ipocrita: se non avesse perso i quattro giorni di allenamento per la degenza in ospedale ora l'avreste vista con la medaglia al collo.
Perdere quattro giorni di allenamento ad una settimana dalla gara olimpica è una mazzata micidiale. Non potevamo fare di meglio. Oggi le è mancato un pò di smalto nella prima serie, ma se fosse riuscita ad arrivare in finale sarebbe salita sicuramente sul podio".

Testo tratto dal sito www.fitav.it (Federazione Italiana Tiro a Volo)



RISULTATI
 

Satu Makela Nummela FIN 91
Zuzana Stefecekova SVK 89
Corey Cogdell USA 86+1
Yukie Nakayama JPN 86+0+1
Daiana Gudzineviciute LIT 86+0+0+2
Elena Struchaeva KAZ 86+0+0+1