| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Perazzi

 INDIETRO 
2° GRAN MONDIALE PERAZZI
A.S. TRAP CONCAVERDE - LONATO (BS)
14 - 21 luglio 2013


Nella foto il vincitore della Coppa Famiglia Perazzi 2013,
Daniele Resca.

“HO INIZIATO A METTERE I SOLDI DA PARTE MESI FA PER PARTECIPARE AL GRAN MONDIALE”

“Più di qualcuno è venuto a raccontarmi di come abbia cominciato a mettere i soldi da parte già qualche mese fa, magari rinunciando a fare altre gare, per poter partecipare al Gran Mondiale perché in questo momento di crisi non tutti hanno la disponibilità economica per poter affrontare trasferte di questo tipo, che durano almeno cinque giorni..” ha dichiarato Mauro Perazzi, visibilmente commosso subito dopo le premiazioni del 2° Gran Mondiale Perazzi “Non sono solo quelle olimpiche ma anche queste le medaglie che ci danno l’entusiasmo e la grinta per andare avanti anche in momenti difficili, così come nostro padre Daniele ci ha insegnato. Possono portarci via i nostri campioni pagandoli cifre esorbitanti, possono cercare invano di copiare i nostri fucili, le nostre gare, ma mai riusciranno a comprarsi l’affetto, la fiducia, l’amicizia che a distanza di anni tantissimi tiratori continuano a dimostrarci, anche così, partecipando in massa al Gran Mondiale. Perciò ringrazio con tutto il cuore i 550 iscritti al Daniele Perazzi Challenge del giovedì e i 648 iscritti al Gran Mondiale, fra tiratori italiani, stranieri e paralimpici, ringrazio il Trap Concaverde con il Presidente Ivan Carella e tutto il suo impeccabile staff, gli arbitri più che professionali, coordinati da Nicola Martino ma non da meno ringrazio, pensate un po’: l’intera, grande, famiglia Perazzi. Il Gran Mondiale è un investimento che di questi tempi sarebbe anche rischioso ma mio padre non ci avrebbe mai rinunciato e i nostri tiratori neppure. Ecco che, anche quest’anno, ci siamo uniti in questa mega festa del Tiro a Volo. Ennesimo successo che voglio dedicare, non senza un certo orgoglio, ai tiratori Perazzi e pure ai tiratori che ci hanno abbandonato in cerca di nuovi amori.. Ma un Perazzi, si sa, è un’attrazione fatale..."


LA CRONACA

Le prime due competizioni del Gran Mondiale Perazzi 2013 sono state il Double Trap e lo Skeet. Il primo a salire sul podio è stato l’azzurro Ferdinando Rossi di Foligno che ha vinto la gara di Double Trap mentre il toscano Sandro Bellini ha vinto la gara di Skeet.

L’evento che ha dato il via alle competizioni di Trap, il Daniele Perazzi Challenge, è stato vinto dal tiratore spagnolo Xavier Azpeitia Beristain che si è imposto su 550 iscritti alla gara e prenderà il volo diretto verso il suo paese portandosi a bordo la valigetta contenente il Tribute Gun, il primo SCO Cartelle-Special Edition dedicato al fondatore della Armi Perazzi, Daniele Perazzi.

Il Gran Mondiale di Fossa Olimpica è stato letteralmente dominato dall’azzurro Daniele Resca, che non si è lasciato intimidire dagli altri 647 avversari e ha vinto il parziale del primo giorno, con 73/75, il parziale del secondo giorno, con 75/75, il Trofeo Vittoria Alata, con 197/200 +25, il fucile in palio per chi vinceva il barrage fra i sei migliori tiratori di categoria Eccellenza, con 25/25, portandosi a casa l’MX8 Special e la Grande Coppa Famiglia Perazzi, per un totale di 272 piattelli rotti su 275 lanciati.

Secondo e terzo del barrage di categoria Eccellenza e vincitori dei due Cronografi Perazzi, due azzurri: il vice Campione Olimpico 2012 e due volte campione del mondo Massimo Fabbrizi e Mauro de Filippis. Il parziale di gara del terzo giorno è stato vinto da Bruno Bonini con 50/50.

Il barrage di Prima categoria e il Perazzi MX8 Special in palio, è stato vinto da Stefano Selva i due Crono Perazzi sono andati al polso di Maximiliano Vai, secondo, e di Dario Premoli, terzo.

Il barrage di Seconda categoria e il Perazzi MX8 Special è stato vinto da Lorenzo Lorenzi, mentre i due Cronografi sono stati conquistati da Massimo Gosio e Rafael Garcia.

Il barrage di Terza categoria e il Perazzi MX8 Special è stato vinto da Marco Cervetti mentre i due orologi crono sono stati vinti da Federico Favaron e da Andrea Zeni.

Le Coppe d’argento di qualifica, Gran Mondiale Perazzi 2013, sono state vinte: per le Ladies dalla Campionessa Olimpica 2008 Satu Makela-Nummela, per gli Junior da Davide Barbieri, per i Veterani da Marco Vaccari, per i Master da Pier Giorgio Carrara, per i tiratori Paralimpici-Sitting da Pietro Boem, per i tiratori Paralimpici-Standing da Iuri Bregoli e per il miglior straniero da Colin Tanner (IRL).

Durante la manifestazione è stata presentata la nuova divertente campagna pubblicitaria che la Perazzi ha affidato ad un giovane creativo che ha la stessa età di quando Daniele Perazzi fondò la sua azienda nel 1957 e che verrà lanciata in tutto il mondo nei prossimi giorni.

Per l’edizione 2014 del Gran Mondiale sono previste importanti novità ma ve ne parleremo a partire da Gennaio!

Ufficio Stampa Perazzi
press@perazzi.it


Video

Guarda il filmato del Gran Mondiale




PHOTOGALLERY
GRAN MONDIALE PERAZZI 2013
Lo Stand Perazzi
Foto varie
La gara
Le premiazioni
IL PODIO
Podio  Trofeo Vittoria Alata
1. Daniele Resca

Podio  Coppa Famiglia Perazzi
1. Daniele Resca

Podio  Gara 1
1. Daniele Resca

Podio  Gara 2
1. Daniele Resca

Podio  Gara 3
1. Bruno Bonini

Podio  Barrage Eccellenza
1. Daniele Resca
2. Massimo Fabbrizi
3. Mauro De Filippis

Podio  Barrage 1^ Categoria
1. Stefano Selva
2. Massimiliano Vai
3. Dario Premoli

Podio  Barrage 2^ Categoria
1. Lorenzo Lorenzi
2. Massimo Gosio
3. Rafael Garcia

Podio  Barrage 3^ Categoria
1. Marco Cervetti
2. Federico Favaron
3. Andrea Zeni

Podio  Barrage Sorteggio
1. Vito Cito
2. Alessandro Nicotra
    di S.Giacomo
3. Alessandro Fricano
4. Mario Fusarri
5. Antonio Lopez
6. Felice Pozzi


1. Satu-Makela Nummela

Podio  Veterani
1. Marco Vaccari

Podio  Junior
1. Davide Barbieri


1. Pier Giorgio Carrara

Podio  Miglior Straniero
1. Colin Tanner

Podio  Qualifica Paraolimpici Sitting
1. Pietro Boem

Podio  Qualifica Paraolimpici Standing
1. Iuri Bregoli

Podio  Finale Paraolimpici Sitting
1. Pietro Boem

Podio  Finale Paraolimpici Standing
1. Yuri Bregoli

Podio  Daniele Perazzi Challenge
1. Xavier Azpeitia Beristain

Podio  Specialità Double Trap
1. Ferdinando Rossi

Podio  Specialità Skeet
1. Sandro Bellini