| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Perazzi

 INDIETRO 
I.S.S.F. WORLD CHAMPIONSHIP
LIMA (PERÚ)
14-25 settembre 2013



18/9/2013

Donne che fecero l’impresa. Partiamo in quarta con la gara di Skeet al Mondiale di Lima dove la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2008, Christine Wenzel, dopo il 72/75 in qualificazione e lo shoot-off per guadagnarsi il posto fra le sei semifinaliste, sola con il suo Perazzi MX2000/8 in semifinale, ha subito stampato un 16/16 tanto per mettere in chiaro che la medaglia d’oro non sarebbe stata facile preda per tutte le altre colleghe avversarie. Ed ecco che, approdata al gold match con Simona Scocchetti del team azzurro, la campionessa tedesca, commesso un solo zero, a fronte dei quattro errori effettuati dalla diretta avversaria, è salita trionfante sul gradino più alto del podio peruviano, mettendo il sigillo sul suo quarto titolo mondiale dopo Belgrado 2011, Maribor 2009 e Nicosia 2007 ai quali ha aggiunto anche la nascita di un bambino!

Trionfo Perazzi anche nel comparto Junior dove la ceca Jitka Pešková si è laureata campionessa del mondo 2013 davanti alla statunitense Dania Vizzi entrambe le tiratrici hanno effettuato la gara con MX8 chiudendo la competizione, che per le giovani atlete non prevede la finale, rispettivamente con il punteggio di 67/75 e 66/75.

“Tre donne, tre Perazzi, tre medaglie..” ha esordito Mauro Perazzi a caldo, terminate le gare femminili “Cosa voglio di più? Il mondiale mi ha già dato una gioia che quasi non mi aspettavo. Christine è stata una grande! E così le due giovani tiratrici Jitka e Dania. Bravissima anche Danka Barteková, con 72/75, che purtroppo è rimasta fuori dalla finale a seguito dello shoot-off all’americana. In questo momento posso solo ringraziare le ragazze per quanto hanno fatto. E mi vengono in mente alcune parole: umiltà, impegno, passione, determinazione e coraggio. Sola contro tutti Christine ha scritto la metafora.. per chi la sa capire.”

Ufficio Stampa Perazzi
press@perazzi.it