| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
CAMPIONATO MONDIALE DI TIRO ALL'ELICA
BUENOS AIRES (ARGENTINA)
8 settembre 2008


Guglielmina Chinaglia
Guglielmina Chinaglia, vincitrice del titolo iridato tra le donne

Si sono conclusi i Campionati del Mondo di Tiro all’Elica che si sono svolti a Buenos Aires sugli impianti del “Pigeon Club Argentino”.
300 partecipanti in rappresentanza di 9 nazioni si sono affrontati per la conquista degli 8 titoli iridati in palio.
La delegazione azzurra torna in Italia con un bottino di tutto rispetto: 3 ori e 4 bronzi individuali.
Per il comparto delle Ladies la bolognese Guglielmina Chinaglia, chiusa la qualificazione con il punteggio di 23 eliche su 25, a pari merito con l’argentina Melisa Gil, si impone sulla sudamericana allo shoot-off per 5 a 4, si mette al collo la medaglia d’oro e conquista il titolo di campionessa del mondo 2008.
Il bronzo è andato alla spagnola Loli Pastor (22). Tra gli Juniores, vita più facile per il viterbese Valerio Grazini (23/25), già Campione europeo nel 2005, che non ha bisogno di spareggi per salire sul gradino più alto del podio e aggiungere al suo palmares anche il titolo iridato.
Alle sue spalle si piazzano, pari merito, l’argentino Leonardo Scaglia e l’azzurro Federico Fiorentini di Roma, con il punteggio di 22 su 25. Nello shoot-off si impone il primo con +2 a +1 e conquista l’argento mentre il romano si deve accontentare del bronzo.
Anche nella classifica dei Super Veterani il bottino per l’Italia è di due medaglie, oro e bronzo. La medaglia di più alto valore ed il titolo iridato vengono conquistati dal cremonese Amilcare Bodini (23/25) mentre il bronzo va al napoletano Gioacchino Rosa Rosa (17+5).
A completare il podio lo spagnolo Juan Echevarria che si porta a casa l’argento. Per il comparto dei Veterani, primo e secondo posto rispettivamente per i padroni di casa argentini Juan Carlos Claverol (22/25) e Aldo Genaro (16).
Il bronzo è stato conquistato dal bresciano Giuseppe Rodenghi con il punteggio di 14 su 25. Buon risultato anche nella classifica dei Giovani Tiratori.
Il barese Filippo Petrera conquista la medaglia di bronzo con il punteggio di 21/25. Primo e secondo posto per i portoghesi Bruno Neves (24) e Ricardo Andrè (22).

Testo tratto dal sito www.fitav.it (Federazione Italiana Tiro a Volo)



RISULTATI
 

Alberto Solmi ARG 25/25+7
Alejandro Puccini ARG 25+6
Roberto Fabro ARG 24+10

Guglielmina Chinaglia ITA 23/25+5
Melisa Gil ARG 23+4
Loli Pastor ESP 22

Juan Carlos Claverol ARG 22/25
Aldo Genaro ARG 16
Giuseppe Rodenghi ITA 14

Valerio Grazini ITA 23/25
Leonardo Scaglia ARG 22+2
Federico Fiorentini ITA 22+1

Amilcare Bodini ITA 23/25
Juan Echevarria ESP 18
Gioacchino Rosa Rosa ITA 17+5

Bruno Neves POR 24/25
Ricardo Andre' POR 22
Filippo Petrera ITA 21