| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
IL MIO NOME E’ “LEGIONE”…….
Stampa questa pagina
Nel mirino del grillo
(finalmente svelata l’identità del “grillosaggio”: nella foto l’intera squadra)


09/07/2006 - ore 09:11

Sin dal suo avvio la rubrica aperiodica “Nel Mirino del grillo” su questo sito, costantemente alimentata da brani tematici a firma “grillosaggio”, ha riscosso un discreto successo di pubblico (anche se non starebbe a noi il dirlo) che, con il tempo, è andato via via aumentando.
Contestualmente al gradimento per i brani che trattano di Tiro a Volo, Caccia, Tecnica pura, ricordi, considerazioni, racconti e “frammenti di vita”, è andata pure aumentando la curiosità dei Fruitori circa l’identità dell’autore dei “pezzi” medesimi, celatosi appunto sotto lo pseudonimo molto autoironico di “grillosaggio” .
Ebbene, dopo lunga attesa e richieste sempre più insistenti al Gestore dei gestori e a tutto lo “staff” di WOW, oggi finalmente –acquisito il consenso scritto e definitivo del Titolare del “copyright”- possiamo svelare che il “grillosaggio” è in realtà un “Team”, una “Squadra” di Esperti e Competenti delle cose del Tiro a Volo e della Caccia, come ce ne sono pochi al mondo!
Per comodità dei lettori, siamo stati altresì autorizzati a pubblicare una foto del “coacervo di ingegni” in occasione del Congresso Internazionale “Caccia e Tiro a Volo on the World”, tenutosi la scorsa primavera a Melbourne, in Australia: un vero è proprio “opificio di scienza” all’opera, per il bene ed il piacere di tutti Voi, per fornirVi sempre e comunque un prodotto scritto e stampabile “on-line”, aderente alle necessità e sostanziato da conoscenze profonde e collaudate.
Sarà bene, a questo punto passare ad illustrare -senza ulteriore indugio- i singoli personaggi componenti la Squadra poiché -al pari del dialogo evangelico richiamato nel titolo, laddòve (in Marco – 5,9) Gesù chiede all’indemoniato come si chiamasse e questi rispose “…il mio nome è “LEGIONE”, perché siamo in molti”- anche noi siamo più d’uno!
Eccoci, dunque. Nella foto, iniziando da sinistra, potete vedere Dagoberto QUARTANA, tiratore di livello internazionale, pluri-decorato sulle pedane del mondo nelle specialità “Fossa Comune” e “Tiro al Coriandolo Volante”, nella quale ultima disciplina ha conquistato nel 2003 la medaglia d’oro ai Campionati dell’America latina, disputatisi –come si ricorderà- in Guatemala; è stato altresì “riserva” alle Olimpiadi di Atene del 2004 (ma, alla fine poi, non è più andato nella “Fossa Comune” essendogli stati preferiti altri Tiratori più raccomandati…).
Il secondo nella foto, sempre da sinistra e qui ritratto mentre si concede un riposino, è il noto Stefano MARINUCCI, tiratore “a tutto ciò che si muove” (come ama definirsi scherzosamente lui stesso), grande esperto di “ballistica”, ex-piccionista, ex-doppiettista, ex-ricco, ex-maratoneta delle Pedane e delle donne… Insomma, un “ex" di tutto!
Tuttavia, il nostro –che ebbe la fortuna di partecipare al Campionato del Mondo di Tiro al Piccione che si tenne a Roma nel 1936 e ricevette nella circostanza l’abbraccio del duce, in quanto gareggiò vestito da “balilla”- mette a frutto di tutti i Frequentatori della rubrica la sua secolare esperienza sul Tiro a Volo e non si risparmia nel dare consigli, esortazioni, ammaestramenti e rassicuranti esempi in pedana: grande conoscitore di tutto lo scibile umano e del Tiro in particolare, all’atto pratico nel primo semestre dell’anno in corso -nonostante l’età- è riuscito a mantenere la media di 16.27 su 25 piattelli a serie.
Il terzo è invece il giovane Raffaele CRISCUOLO, appassionato di “canne” di tutti i tipi, figlio d’arte (tutti ricorderanno il grande “cannoniere” Ermenegildo, recentemente scomparso).
Infatti, il nostro dedica appunto alle “canne” buona parte della sua vita tanto che, prendendo una canna in mano, è in grado di ipotizzarne la resa balistica senza neanche bisogno di spararsela, né accenderla… Scrive su varie riviste del settore, sia nazionali sia neo-zelandesi, affrontando sempre con competenza ed obiettivi riscontri tecnici i quesiti più vari che gli vengono proposti dagli appassionati. Noto il suo saggio sul tema dal titolo: “Ma queste canne… si fumano?”, recentemente tradotto in quasi tutte le lingue del mondo.
Al centro della foto, con la cravatta scura e gli occhiali, l’addetto alle Pubbliche Relazioni del gruppo, dr. Gennaro CIAFRONE . Conoscitore perfetto di cinque lingue, fra cui il cinese ed il russo, si occupa di procacciare “sponsors” e sostenitori della rubrica in varie parti del mondo. Costantemente in viaggio, acquisisce preziose informazioni tecniche in vari Paesi, traducendo estemporaneamente quello che può risultare di una qualche utilità per la composizione dei brani. Ovviamente è il meglio pagato della Squadra, data la sua possibilità di interloquire con chiunque nella sua lingua (praticamente un “Pentecostale”…). Possiede un patrimonio personale valutato in oltre 18 milioni di euro e collabora con “il tiro.com” per sollevare il livello del gruppo, come ama dire lui ai clienti ed agli “sponsors” stranieri, facendo sempre fare a tutti gli altri una figura di merda!
Procedendo verso destra troviamo Nicola CRAPANZANO, detto “Il Mago della Piega”.
Infatti è noto sui Campi per la sua capacità di impostare i calci dei fucili da Tiro in maniera perfetta, oltreché per indovinare le pieghe dei singoli Tiratori soltanto alzando gli occhi al cielo. Tecnico ispirato ed appassionato, lavora di carta-smeriglio, di lima, di raspa, di sega, di trapano, di frullino e quant’altro sui calci di legno di cocco che prepara e vende ai numerosi appassionati che a lui si rivolgono fiduciosi, prima dell’inevitabile viaggio a Lourdes (con calcio al seguito).
Ispiratore del brano “cult” dal titolo: “Il Calcio del Fucile non Trova Mai Pace”, è stato universalmente riconosciuto come uno dei massimi esperti mondiali di “ciocchi” e porta la sua indubbia competenza in tutti i brani tecnici della rubrica, nonostante l’apparenza trasognata e vagamente assente, da turista giapponese con la macchina fotografica al collo alla fermata dell’autobus… Noterete come sia l’unico nella foto ad essere sprovvisto di “pass” e infatti al Centro Congressi australiano non lo volevano neanche fare entrare (…e bene avrebbero fatto!).
Ultimo, ma non ultimo, il grande (si fa per dire) Carmelo COZZAMARA (detto “lino”), che può essere definito l’ideologo del gruppo.
Insigne giurista e avvocato, personaggio di vastissima cultura sia umanistica, sia tecnica; profondo conoscitore teorico di tutte le discipline del Tiro a Volo, acuto osservatore della natura umana, è universalmente noto per le sue battaglie contro i “Mulini a Vento” e per la sua passione nel difendere “cause perse”. Particolarmente incline a stigmatizzare per iscritto le malefatte altrui, soprattutto quando si tratta della malafede di chi ricopre un ruolo istituzionale ed opera a danno della maggioranza silenziosa del “pubblico pagante” del Tiro a Volo. Non crediamo sia molto amato in Federazione, per motivi che non stiamo a spiegarVi e suole spesso ripetere la nota frase “CHI SORVEGLIERA’ I SORVEGLIANTI…?” del poeta latino Ovidio, meglio nota come “QUIS CUSTODIET CUSTODES…?” (“Chi Custodirà i Custodi?”).
Come tiratore non vale granché, ma lui ritiene di cavarsela ancora abbastanza bene sui Campi per i suoi 78 anni e il suo prossimo (spesso caritatevole) glielo lascia credere per buona creanza!
Protagonista del brano “Una Vita in Pedana” (tuttora presente in “archivio”) è riuscito sin qui a beffare “i rinoceronti della notte” che avanzano protervi contro di lui dalla foresta all’orizzonte… Credo che dovremo sopportarlo ancora per parecchio tempo, lettori permettendo.
Il Gestore dei gestori, presente nella circostanza, non risulta visibile in quanto è quello che ha scattato la foto a tutti noi.
Nella certezza di averVi fatto cosa gradita (almeno ai più curiosi…) ben distintamente salutiamo tutti i nostri affezionati lettori, augurando per noi e per Voi sempre maggiori fortune e buon divertimento -ora e sempre- su questo sito con il Team del…

“grillosaggio”
Il "grillosaggio" spara RC