| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
FINALE CAMPIONATO D’INVERNO 2009


Fabio Sollami, vincitore nel Trap

13/03/2009

Si sono concluse le Finale del Campionato d’Inverno di Fossa Olimpica e Skeet che hanno assegnato i tricolori invernali nelle due specialità.
Per la Fossa Olimpica, le cui gare si sono svolte sugli impianti del Tav Montecatini e del Tav Rimini, la classifica d’Eccellenza ha visto l’affermazione del siciliano Fabio Sollami che ha conquistato l’oro ed il titolo di Campione Invernale con lo score totale di 116/125.
Secondo e terzo posto rispettivamente per Albino Del Baldo (115) di Rimini e Claudio Armiraglio (114) di Milano.
Tra le Ladies l’oro è andato all’emiliana Jessica Rossi, prima con 109/125, seguita da Nadia Righetti di Verona, seconda con 104, e da Marina Moioli di Bergamo, terza con 103.
Nel comparto del Settore Giovanile il tricolore invernale è stato conquistato da Giovanni Natalini (115/125) di Macerata, l’argento a Stefano Fichele (113) di Caserta ed il bronzo a Carlo Trotta (112) di Salerno.
Per lo Skeet la gara è stata disputata sulle pedane del Tav Valle Aniene di Lunghezza (RM). Nella classifica riservata alla categoria Eccellenza l’oro ed il titolo italiano sono stati assegnati allo shoot-off.
A confortarsi sono stati Adriano Bandini di Livorno e Valerio Luchini di Roma che hanno chiuso le tre serie previste a punteggio pieno (75/75).
Alla fine ha avuto la meglio il toscano che è riuscito a salire sul gradino più alto del podio, lasciando al laziale un meritatissimo argento.
Bronzo ad Emanuele Fioravanti (74) di Latina.
Per le Ladies il titolo è stato conquistato dall’umbra Katiuscia Spada (Fiamme Oro), prima con 69 centri su 75, seguita con un punto di distacco da Simona Scocchetti (68) di Roma, e con due punti da Antonietta Zaino (67) di Benevento, a cui vanno rispettivamente argento e bronzo.
Tra gli juniores del Settore Giovanile Stefano Del Prete di Latina sale sul gradino più alto del podio e conquista il titolo con lo score di 70/75.
Secondo classificato Vincenzo Grizi (69) di Roma e terzo classificato Michale Palmieri (68) di Ancona. Gli specialisti di skeet si sono affrontati anche nella competizione a squadre. Gli umbri del Tav “Cascata delle Marmore” ( Andrea Biscontri, Alessandro Cianchetta, Benito Maddaleni, Riccardo Merizzola, Maurizio Pezzot e Stefano Sebastian) si sono aggiudicati il titolo di Campioni d’ Invenro con lo score totale di 408 su 450.
Per l’assegnazione del secondo e terzo posto si sono dovuto scontrare allo shoot-off i laziali del Tav Pisana (Gianluca Campanella, Astolfo Carducci, Stefano Crea, Vincenzo Grizi, Alex e Renato Mattioni) ed i toscani del Tav Montecatini (Claudio Boccardo, Maurizio Carrara, Riccardo Filippelli, Piergiovanni Nesti, Gabriele Rossetti e Marcello Tucci) appaiati a quota 397.
Dopo l’ultima serie di spareggio si sono imposti i laziali (132) che si mettono al collo l’argento lasciando ai colleghi toscani il bronzo.

Infine ecco i nomi dei medagliati nelle altre categorie:

FOSSA OLIMPICA

1ª Categoria: 1° Mauro Carignani 122/125; 2° Cristian Filippi 119; 3° Renato Ferrari 118 (+2).

2ª Categoria: 1° Fabio Palombi 119/125 (+8); 2° Emanuele Genovesi 119 (+7); 3° Roberto Mazzei 118.

3ª Categoria: 1° Adolfo Conoci 11/125 (+7); 2° Raffaele Di Marco 116 (+6); 3° Antonio Santolo 114 (+1).

Veterani: 1° Bruno Di Cesidio 115/125; 2° Giuliano Clementi 113; 3° Giuliano Anostini 111.

Master: 1° Piero Brunelli 112/125; 2° Graziano Giannerini 110 (+5); 3° Sergio Tarquini 110 (+4).

Disabili: 1° Giorgio Marrozzini 110/125; 2° Giuliano Berlato 108; 3° Oreste Lai 77


SKEET

1ª Categoria: 1° Alberto Fattorini 73/75 (+3); 2° Orlando Fiore 73 (+2); 3° Stefano Sebastiani 72 (+6).

2ª Categoria: 1° Danielo Narducci 71/75 (+6); 2° Mauro Mazzoleni 71 (+5); 3° Riccardo Filippelli 70.

3ª Categoria: 1° Maurizio Pezzot 69/75; 2° Sebastiano Tocco 67 (+2); 3° Amedeo Guadagno 67 (+1).

Veterani: 1° Arturo Castagna 72/75; 2° Enzo Rossetti 70; 3° Aniello Vallone 68 (+4).

Master: 1° Vittorio Ingrassia 63/75; 2° Virgilio Virgili 62; 3° Ernesto Giordano 58.


Testo tratto dal sito www.fitav.it (Federazione Italiana Tiro a Volo)