| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
CAMPIONATO ITALIANO DI FOSSA OLIMPICA
TAV UMBRIAVERDE
17 luglio 2011


Deborah Gelisio

La gara che si è appena conclusa sulle pedane umbre del Tav Umbriaverde-Todi di Masas Martana, che ha visto la partecipazione di 136 tiratori e tiratrici qualificati, ha decretato i Campioni Italiani di Fossa Olimpica per il 2011 della categoria Eccellenza e per le qualifiche Ladies, Junior e Junior Ladies.
Nel comparto dell’Eccellenza, a salire sul più alto gradino del podio è stato Pierluigi Sollami di Caltanissetta che si è messo al collo la medaglia d’oro ed il tricolore con lo score di 145/150.
Alle sue spalle l’argento è stato appannaggio di Stefano Pavan di Pogliano Milanese (MI) con 144.
Per l’assegnazione del bronzo si è dovuto procedere ad uno spareggio a tre che, alla fine, ha visto l’affermazione di Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP) con 143 +7.
Passando al comparto femminile, la regina della Fossa olimpica nostrana per quest’anno è Deborah Gelisio (Forestale) di Mel (BL) che si è imposta sulle colleghe con 90/100, regalandosi l’oro.
L’argento ed il bronzo sono andati, rispettivamente, a Daniela Mazzocchi di Leggiuno (VA) con 89 e a Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO) con 88 +3.
Passando agli Juniores, tra quelli maschili il migliore ed il nuovo Campione Italiano è Valerio Grazini di Viterbo che ha conquistato la medaglia del metallo più prezioso con 145/150, seguito da Carlo Mancarella di Brindisi, secondo con 139, e da Renzo Baldinotti di Vinci (FI) con 138.
Infine, tre le Juniores Femminili, ad imporsi sulle colleghe è stata Silvana Stanco, svizzera di Winterthur ma tesserata presso il Tav Falco, che con lo score di 86/100 si è meritata l’oro ed il titolo di Campionessa Italiana davanti ad Alessia Iezzi di Manoppello (PE), argento con 82, e a Alessia Montanino di Palma Campania (NA), bronzo con 80.