| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
2^ PROVA I.S.S.F. WORLD CUP
IN THE OLYMPIC SHOTGUN EVENTS
SYDNEY (AUSTRALIA)
21 - 30 marzo 2011
TRAP - DONNE

Perazzi


Da sx Jessica Rossi, Alessandra Perilli e Cuicui Wu

Il primo verdetto della 2ª Prova di Coppa del Mondo è stato emesso ed è stato decisamente favorevole all’Italia.
Nella gara di Trap Femminile, vinta dalla sanmarinese Alessandra Perilli, prima in finale con lo score di 89/100, dalla squadra azzurra sono arrivate una rassicurante conferma ed una ben augurante novità.
Autrice della conferma è stata Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO).
L’ex ragazzina prodigio, che ancora minorenne nel 2009 si è messa in tasca un europeo ed un mondiale senior, ormai è una campionessa affermata.
Dopo una prima serie non proprio scintillante, l’azzurra in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro si è resa conto che per centrare l’obiettivo “finale” avrebbe dovuto dare il meglio, e così ha fatto.
Entrata nella serie decisiva con 70/75, miglior punteggio delle qualificazioni, negli ultimi 25 piattelli ha ceduto il passo solo alla Perilli meritandosi un bell’argetno con lo score di 87/100. Il bronzo è andato alla cinese Cuicui Wu, anche lei a quota 87 ma battuta dall’azzurra allo shoot-off con +1 a +0. “Sono soddisfatta – ha dichiarato la Rossi – Sia per la medaglia che per il recupero durante la gara resa difficile dalle condizioni ambientali non certo favorevoli”. “Jessica ha dimostrato acnora una volta di saper fare molto bene – ha commentato il CT Albano Pera – Gareggiare con vento forte e con la continua alternanza di sole abbagliante ed ombra non facilità il compito. Sono molto contento anche della prestazione di Federica Caporuscio che ha conquistato la sua prima finale”. Ben fatto, quinidi, per la giovane tiratrice romana alla sua quarta partecipazione come Lady in una gara internazionale. Per lei, oltre all’ingresso in finale, c’è da festeggiare anche un lusinghiero 4° posto con 86/100, ad un solo piattello dallo spareggio per l’argento ed il bronzo.
Non brillante la prestazione della terza azzurra in gara. Erica Marchini (Vigili del Fuoco) di Cigliano (VC) si è fermata in 36ª posizione con 60/75.

Testo tratto dal sito www.fitav.it (Federazione Italiana Tiro a Volo)



RISULTATI
 

Alessandra Perilli Perazzi MX8 SMR 89
Jessica Rossi Perazzi MX8 ITA 87+1
Cuicui Wu Perazzi MX2000/8 CHN 87+0
Federica Caporuscio Perazzi MX2000/8 ITA 86
Soyeon Eom Perazzi MX8 40° Special Edition KOR 84
Nihan Kantarci Beretta DT10 Trident TUR 81