| ILTIRO.COM | Il portale del tiro a volo
Work On Web - realizzazione siti internet


SIETE SU UNA VERSIONE NON PIU' AGGIORNATA DEL SITO

Per andare al nuovo sito visitate la pagina
WWW.ILTIRO.COM

CLICCARE QUI


 INDIETRO 
1° TROFEO INTERFORZE CITTA' DI TERNI
CENTRO DI TIRO SPORTIVO CTS – LOC. MONTE SANT’ANGELO MARMORE (TR)
21 - 24 giugno 2007



A destra, Roberto Fioramonti, responsabile organizzativo del Trofeo Interforze di tiro a volo “Città di Terni”, consegna a Claudio Trionfetti, patron del Cts, un premio ricordo.


Le autorità presenti.

COMUNICATO STAMPA

Luca Serangeli è il campione assoluto del 1° Trofeo Nazionale Interforze “Città di Terni” di tiro a volo che si è svolto dal 21 al 24 giugno al Centro di Tiro Sportivo (Cts) di Monte S. Angelo – Marmore e che ha visto ieri domenica la sua giornata di finalissime e premiazioni.

Serangeli, appartenente al Circolo Lavoratori Terni che è risultata essere l’associazione più premiata nell’ambito delle gare di tiro a volo – specialità percorso caccia in pedana – organizzate dal Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) con la collaborazione del Cts e il patrocinio della Provincia di Terni, ha primo ottenuto un ottimo piazzamento della 2° categoria dei “civili” (la manifestazione era aperta anche a non appartenenti alle Forze dell’Ordine e Forze Armate) e successivamente, dopo il “barrage” (competizione) tra i primi classificati di tutte le categorie, è risultato essere il migliore in assoluto, aggiudicandosi uno splendido fucile della “Franchi”. Ricchi premi sono andati a tutti i vincitori delle varie categorie.

Alla manifestazione, che si è conclusa nel tardo pomeriggio di domenica, hanno preso parte moltissimi atleti provenienti da ogni parte di Italia. Tra i prestigiosi ospiti presenti, l’on. Luciano Rossi presidente della Fitav, (la Federazione Italiana di Tiro a Volo), l’assessore allo sport, al commercio e al turismo del Comune di Terni Giuseppe Boccolini, il Segretario Nazionale del Sap Gianni Tonelli, il Comandante della Polizia Stradale di Terni dott. Francesco Falciola, il Capitano della Guardia di Finanza Michele Merulli, il Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri Guerra, oltre a rappresentanti locali e umbri del Sindacato Autonomo di Polizia.

L’organizzazione dell’evento, ben curata dal dirigente nazionale del sindacato, Roberto Fioramonti, ha visto la presenza di prestigiosi sponsor – tra i quali Benelli-Beretta, Franchi e Perazzi, Gastronomia Cassetta e Paddi Tartufi – oltre a stand promozionali della Perseo orologi, di Sky (Ellevu Impianti) e della Gnld, l’azienda internazionale leader di prodotti nutrizionali e di benessere.

Polizia, Carabinieri e Finanza erano presenti con proprie pattuglie e la Polstrada di Terni, in particolare, ha permesso ai visitatori di vedere da vicino come funziona un etilometro distribuendo, in collaborazione col Sap, una brochure informativa sui rischi dell’alcol al volante.

“E’ stata una iniziativa faticosa da realizzare che nel complesso è andata bene – afferma Roberto Fioramonti, responsabile organizzativo – e di questo voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno dato una mano e le prestigiose autorità che sono intervenute, a partire dal presidente della Fitav che ci ha onorato con la sua presenza. Ci prepariamo adesso a fare sempre di più e meglio in vista della seconda edizione del Torneo, prevista per la primavera 2008. Un evento unico a Terni che è nostro obiettivo far diventare di livello nazionale”.

Terni, 25 giugno 2007


Per maggiori informazioni:
www.trofeointerforzeterni.net



IL PODIO
Podio  Vincitore assoluto
1. Luca Serangeli

Podio  Premio estratto a sorte
1. Carlo Micheli

FORZE ARMATE E DELL' ORDINE
Podio Forze Armate e dell' Ordine 1^ Categoria
1. Renzo Paterni

Podio Forze Armate e dell' Ordine Lady
1. Stefania Musto

Podio Forze Armate e dell' Ordine Cacciatori
1. Massimo Orazi

Podio Forze Armate e dell' Ordine Principianti
1. Luca Bonifazi

CIVILI
Podio Civili Ecc./1^Cat.
1. Samuele Sacripanti

Podio Civili 2^ Categoria
1. Aldo Bicchi

Podio Civili 3^ Categoria
1. Franco Fabri

Podio Civili Cacciatori
1. Carlo Micheli